Crea sito

Come è nato Psicobaci

Psico baci è nato da selfie pazzoidi scattati per la strada mentre andavo in
fretta a lavoro.
Ma se volete sapere davvero l’origine di questa parola, dato che sono in
molti a chiedermelo, Psico baci è nato da una mia idea.
Io credo che ognuno di noi possiede un lato un po’ “psicopatico” che vada
semplicemente accettato, e non psichiatrizzato, medicalizzato e quanto
altro.
Chi è consapevole della propria follia non è un pazzo.
I pazzi sono quelli che si ritengono normali e perfetti in tutti.
Ho scelto il marchio “Psico baci” e l’ho coniato perché ritengo che chi è
consapevole del proprio lato folle, sia, molto spesso, un passo avanti gli
altri. forse 100 passi, vi dirò di più!
Non credo di conoscere molte persone “risolte” nelle propria vita, anzi,
tutt’altro, la maggior parte sopravvive, non vive con gioia.
Teme, continuamente, di superare i propri limiti ed i propri confini, non
conosce, ahimè la dimensione del gioco, purtroppo.
La maggior parte delle persone proietta all’esterno il proprio lato oscuro
sugli altri, per odiare qualcuno, e non esorcizza, e non conosce il proprio.
L’accettazione dl se e del proprio lato “psico ” o folle è il presupposto per
vivere sereni e con leggerezza.
Sembriamo affannarci sempre alla ricerca di qualcosa, di una spiegazione
esoterica, di una orientalata, di qualcosa che va di moda, per sopravvivere,
aldilà della nmostar ragione

Eppure ci facciamo tante paranoie, e costringiamo pure gli altri a farcele.
Ho parlato in prima persone degli attacchi di panico, non perché ne soffro,
perché sono stati episodi sporadici fortunatamente, ma l’ho voluto fare
come giornalista, per dire a tutti di smetterla con ghettizzazioni.
Non siamo ingabbiati nelle vostre categorie mentali, siamo liberi.
Anche di esprimerci. E liberi persino di cazzeggiare talvolta.
Clelia Moscariello
Post suggeriti
Facciamo in modo che tutti possano avere voce

Una risposta a “Come è nato Psicobaci”

Lascia un commento

You have to agree to the comment policy.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Psicobaci©2018 All Rights Reserved | Powered by segnatiilmioblog
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: